1984 – MANIFESTAZIONE CONTRO DECRETO S. VALENTINO, ROMA 24 MARZO

 Sabato 24 marzo 1984, Piazza S. Giovanni ROMA

1.000.000 di persone CONTRO il DECRETO CRAXI di S. VALENTINO

24 marzo 1984, sabato: poco più di un mese dopo il “decreto di San Valentino” con cui il governo Craxi aveva tagliato la scala mobile, si svolse a Roma la più grande manifestazione dal dopo guerra. in pochi giorni i lavoratori riuscirono ad autoconvocarsi, “forzando la mano” anche a molti dirigenti della sinistra di allora (PCI compreso). Un milione di persone invasero la capitale per protestare contro la scellerata scelta craxiana. I lavoratori della CGIL di Grosseto designati al servizio d’ordine, si dettero appuntamento alle 7.00 in piazza De Maria presso la Camera del Lavoro e con una cinquantina di pullman partirono per la manifestazione romana. L’impegno del servizio d’ordine ci rese fortunati perché alle 10.00 circa eravamo già in una piazza S. Giovanni che andava rapidamente riempiendosi. Fortemente pressato dalla calca non riuscii a fare molte foto, menomale che per qualche minuto mi fu data la possibilità di salire sul palco principale durante il comizio di Luciano Lama e da lì fare qualche scatto.

(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE E SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

 

Correlati