2005-06 – Juniores Reg. Saurorispescia – Monteriggioni 0-3

JUNIORES REGIONALI 2005-06    Gara 18 dicembre 2005

SAURORISPESCIA – MONTERIGGIONI  0-3

SAURORISPESCIA: Agostini, Mineo, Mauro (50′ De Masi), Passoni, Pieraccini (73′ Giannì), Mazzuoli (84′ Dumitrache), Sclano, Ambrosio, Marri , Sciarra, Caputo. A disp.: Busisi . All.: Bisceglia.
MONTERIGGIONI: Cinquini, Rugi, Aucone, Ronzini, Nannizzi, Lagavà, Rubegni (76′ Galandi), Certosini (72′ Castellani), Melis (72′ Bulli), Caponi, Palmi. All.: Bartolommei.
ARBITRO: Sanità di Grosseto.
RETI: 4′ e 49′ Melis, 66′ Rubegni.

L’arb. Sanità.
Si interrompe la breve serie positiva dei ragazzi di Mr. Bisceglia, che al comunale di Rispescia cedono nettamente al Monteriggioni. La scarsa concentrazione in fase difensiva ha permesso agli ospiti di andare in gol a inizio partita e ripetersi poi all’inizio della ripresa. Piove sul bagnato per il Saurorispescia, che perde anche il giovane Allievo Mauro Mirko per una quarantina di giorni a causa di una frattura del braccio sinistro riportato in uno scontro fortuito con il portiere Cinquini.
* In un campo sempre molto allentato, il primo tentativo è dei locali che vanno al tiro con Marri che manda fuori di poco su invito di Caputo. La replica del Monteriggioni è affidata a Certosini che spara alto dalla distanza, poi al 4′ Melis sulla tre quarti sinistra approfittando di un buco difensivo, arriva a tu per tu con Agostini per trafiggerlo e portare in vantaggio i nero verdi. Gli ospiti avrebbero la palla buona per chiudere subito i conti, ma Melis pescato a centro area sul filo del fuori gioco, spreca piazzando malamente di piatto destro sul fondo. Si fanno avanti i saurini e Ambrosio su punizione tagliata da sinistra crea qualche problema a Cinquini che rimedia in due tempi. I locali prendono il sopravvento a centro campo ma la loro manovra non dà frutti concreti perché una volta entrati in area avversaria cercano troppo la perfezione ritardando le conclusioni permettendo così alla difesa di recuperare. Marri al 15′ gira debolmente dalla corta distanza e per Cinquini è facile presa. I senesi rispondono con ficcanti contropiede e al 20′ vanno vicini al raddoppio con Caponi che da due passi non trova lo specchio della porta. La pressione locale produce solo un altro tentativo di Marri al 39′ a conclusione di un’azione di Ambrosio sulla destra, ma Cinquini blocca con sicurezza.
** Nell’intervallo comincia anche a piovere e alla ripresa del gioco il Monteriggioni va subito al raddoppio sempre con Melis che rapidissimo sottomisura finalizza un capovolgimento di fronte e in mezzo a due difensori riesce a battere ancora Agostini. La gara si chiude virtualmente qui, con la pioggia che si intensifica e l’oscurità che avanza si deve ricorrere all’aiuto della luce artificiale. Il Saurorispescia non demorde e si getta generosamente in avanti ma tutti i tentativi messi in atto si infrangono inesorabilmente sulla attenta retroguardia senese. Agli ospiti vengono così concessi ampi spazi per le ripartenze e al 66′ Rubegni lanciato sulla destra inventa una maligna traiettoria che inganna Agostini e va ad insaccarsi all’incrocio dei pali lontano. Stessa falsariga fino al termine: locali all’assalto, qualche mischia in area nero verde, qualche rigore reclamato per presunti falli di mano dei giocatori ospiti ma nulla di più. Per i saurini oggi in formazione largamente rimaneggiata occorre cambiare marcia per sperare ancora di risalire la classifica.
DOPO PARTITA
Mister Bartolommei, una vittoria netta, gol a freddo poi non avete corso grossi rischi …
Mah, un po’ di paura l’abbiamo avuta, anche perché è meglio giocare contro le prime che contro le ultime. Sapevamo che il Saurorispescia era una buona squadra, quando l’affrontammo nel girone d’andata ebbi un’ottima impressione. Oggi abbiamo fatto dei bei gol ma si è sofferto, anche perché eravamo un po’ rimaneggiati per infortuni e squalifiche, comunque bene così.
Voi continuate a navigare tranquilli in classifica mentre per il Saurorispescia c’è ancora solo da soffrire …
Si noi speriamo di continuare così e salvarsi, ma anche loro ho visto che le doti le hanno per cui se hanno voglia penso che ne verranno fuori.

(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE e SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

Correlati