2013-14 – 1ª Cat. Alberese – Paganico 0-1

1ª CATEGORIA 2013-14    Gara 9 febbraio 2014

ALBERESE – PAGANICO  0-1

ALBERESE: Allegro, Brizzi, W. Pastorello (60′ Camarri), Girardini, Ciavattini, Paoletti, Massieri, Cucini, Pedroni, Cavallaro, Ricci (62′ Savelli). A disposizione: Rabai, F. Pastorello, Savelli, Camarri, Tenucci, Pegoraro, Chiaretti. All. Romagnoli.
PAGANICO: Marchi, Paolini, Pifferi, Noferi, Agresti, Modesti, Vacchiano (90′ Longino), Biagini, Pieri, Magnani (70′ Angeli), M. Cavaliere (60′ Marraccini). A disposizione: Marzocchi, Marraccini, Longino, Angeli, G. Machetti, S. Machetti. All. Agresti.
ARBITRO: Luca Bertolini di Livorno.
RETI:
 11’ Magnani.
NOTE:
espulsi Agresti 67′ per doppia ammonizione, l’allenatore Romagnoli al 81′ per proteste e al 90′ Ciavattini per proteste.

L’arb. Bertolini.
Il Paganico espugna il “Francioli” e continua la striscia positiva di risultati. L’Alberese cede il passo ancora una volta sul terreno amico pagando soprattutto la scarsa precisione nelle conclusioni. In una gara imbottita di tanti ex da entrambe le parti, gli ospiti prendono subito l’iniziativa e dopo un minuto Cavaliere impegna Allegro che para. Al 10′ Vacchiano da sinistra chiama ancora in causa il portiere locale che di pugno alza in angolo. Dal successivo corner arriva il gol partita: carambola in area e pallone che schizza sulla sinistra verso l’ex Magnani che calcia in porta e batte Allegro complice anche una deviazione di Ricci. I locali si gettano in avanti alla ricerca del pari ma l’arcigna difesa del Paganico concede poco e rischia solo su qualche calcio piazzato. Alla mezz’ora il Paganico manca una clamorosa occasione per allungare, ma prima Vacchiano poi Magnani non approfittano di una leggerezza difensiva dei locali, mancando la zampata decisiva con la porta quasi sguarnita. Nella ripresa L’Alberese riparte in avanti con Cavallaro che avanza centralmente e serve Ricci il cui tiro lambisce il palo. A seguire Ricci serve Paoletti che viene recuperato da un difensore al momento del tiro. Gli ospiti al 67′ fallo di Agresti su Brizzi e secondo giallo per l’allenatore-giocatore ospite che viene espulso. I locali però non traggono giovamento dalla momentanea superiorità numerica. Anche bomber Pedroni non appare in giornata di grazie e al 68′ liberato sulla destra da un liscio difensivo, calcia fuori da ottima posizione. Marchi para su Cucini al 72′ dopo una sua precedente respinta, poi qualche minuto dopo è il palo a salvare il Paganico su un tiro ancora di Cucini con Brizzi che non riesce a ribadire in gol da due passi. Nel finale i locali reclamano per un rigore non rilevato dall’arbitro e Romagnoli viene allontanato dal campo per proteste. Anche Ciavattini anticipa di qualche minuto il rientro negli spogliatoi, ultimo appunto sul taccuino prima del triplice fischio finale.
(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE e SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

Correlati