2014-15 – 1ª Cat. Alberese – Paganico 3-1

1ª CATEGORIA 2014-15    Gara 4 gennaio 2015

ALBERESE – PAGANICO  3-1

ALBERESE: Allegro (80′ Passaquieti), Amorevoli, Brizzi, Mennella, W. Pastorello, Massieri, Camarri (46′ Esposito), F. Pastorello, Ferri Marini, Liberali, Iacobucci (65′ Giochi). A disp.: Girardini, Trovò. All. Romagnoli.
PAGANICO: Marzocchi, M. Cavaliere (63′ Paolini), Loreto, Ferrini, Agresti, F. Cavaliere, Lavorgna, Savini, Pieri, Biagini, Angeli. A disp.: Montani, Pifferi, Steri, Garosi, G. Machetti, S. Machetti. All.: Paolo Agresti.
ARBITRO: Fabio Cevenini di Siena.
RETI:
 18’ (R), 34’ (R) Liberali, 56′ Agresti, 60′ Ferri Marini.
NOTE:
espulso Mennella 73′ per doppia ammonizione.

L’arb. Cevenini.
L’Alberese allunga in classifica verso posizioni più tranquille e inguaia ancora di più gli omonimi bianconeri del Paganico, fermi nei bassifondi della classifica. I padroni di casa subito in avanti nei primi minuti e si procurano un paio di occasioni non sfruttate. Al 10′ poi incomprensione tra il portiere Marzocchi e un proprio difensore, si inserisce Camarri che va al tiro che finisce a lato. Al 16′ l’ex Agresti atterra Iacobucci nei pressi della linea dell’area di rigore, per l’arbitro il fallo è dentro l’area e indica il dischetto. Liberali si incarica della trasformazione e sblocca il risultato. Il Paganico replica subito dopo con Biagini che manda di poco a lato. Alla mezzora Liberali entra in area da destra ma il suo palleggio volante viene intercettato di mano da Ferrini, l’arbitro Cevenini vede tutto e decreta ancora la massima punizione per i locali. Sul dischetto va ancora Liberali che con freddezza supera di nuovo Marzocchi per il 2-0. Nel finale di tempo W. Pastorello prova la stoccata su calcio di punizione, Marzocchi è ben piazzato e blocca. Il Paganico si riporta in avanti e poco prima del riposo guadagna un paio di punizioni dal limite, Lavorgna manda debolmente la prima tra le braccia di Allegro. Più pericolosa quella calciata da Mr. Agresti che sfiora l’incrocio dei pali alla destra del portiere. La ripresa si apre con una discesa di Brizzi che centra per Iacobucci, controllo e tiro che però rimane centrale e facile preda di Marzocchi. Il Paganico al 56′ accorcia le distanze con Agresti che aggancia uno spiovente in area e batte Allegro in uscita. Durano poco le speranze ospiti perché qualche minuto dopo Ferri Marini da sinistra riporta a due le lunghezze di vantaggio battendo Marzocchi con un bel diagonale rasoterra. Gli ospiti non mollano e al 65′ Agresti serve Angeli che va al tiro, Allegro si accartoccia e blocca la sfera. Sull’altro fronte incursione di Liberali sulla corsia di destra con tiro cross che taglia l’area ma non viene agganciato dai compagni. L’Alberese al 73′ rimane in dieci per il secondo cartellino giallo a Mennella e sulla conseguente punizione il Paganico non ha fortuna perché la parabola di Savini supera Allegro ma si stampa sull’incrocio dei pali. Gli ospiti tentano il tutto per tutto e si rendono pericolosi con Ferrini da dentro l’area, Allegro respinge poi la difesa riesce ad allontanare. Al 79′ gli ospiti vanno ancora in gol ma la rete viene annullata per carica al portiere che rimane a terra e viene soccorso dagli operatori della Croce Rossa. Allegro è costretto a lasciare il posto al numero 12 Passaquieti che ben protetto dalla difesa è chiamato a svolgere solo un lavoro di ordinaria amministrazione fino al triplice fischio finale.
(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE e SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

Correlati