2014-15 – 1ª Cat. Roselle – S. Quirico 0-0

1ª CATEGORIA 2014-15    Gara 11 gennaio 2015

ROSELLE – S. QUIRICO  0-0

ROSELLEBorracelli, Terenzi, Minucci, Maggio, Lupi, Raito, Cosimi, Saloni, Vento, Consonni, Angelini. A disp.: Cipolloni, Emiliani, Di Fiore, Piu, Pacinotti, Terni, Costantini. All.: De Masi.
S. QUIRICO: Borghi, Dionisi, Ligioni, Petreni, M. De Bernardi, Castri, Fortunati, Pasquini, Sani, Migliorini, F. Guidotti (80′ Saletti). A disp.: Pricope, D’Aniello, Pacenti, Marconi, Dinetti, R. De Bernardi. All.: Pecci.
ARBITRO: Luigi Russo del Valdarno.
RETI: –

NOTE:
espulso Consonni all’ 85′ per gioco falloso.

L’arb. Russo.
Pareggio sofferto per la capolista contro un ottimo S. Quirico. Mister De Masi, molto preoccupato nel pre partita per l’assenza di Franchi e le condizioni precarie di alcuni titolari schierati in campo seppur febbricitanti, a conti fatti può ritenersi soddisfatto del risultato di parità che muove comunque la classifica anche se le inseguitrici hanno tutte fatto bottino pieno. Il S. Quirico si è dimostrata una buona formazione, scesa in Maremma molto determinata e che ha tentato fino all’ultimo a fare ancora lo sgambetto ai termali dopo la vittoria dell’andata. La partita si apre con un destro di Angelini parato da Borghi poi al 10′ lo stesso Angelini ci prova col suo piede migliore, il sinistro, su punizione con pallone che passa non lontano dall’incrocio dei pali. Il gioco si svolge prevalentemente a centro campo e al 23′ si fanno minacciosi gli ospiti con Dionisi che su azione di calcio d’angolo sfiora l’incrocio dei pali. Un tentativo di Raito finito a lato e una conclusione di Cosimi sull’esterno della rete chiudono il primo tempo. La ripresa riprende con il S. Quirico pericoloso su calcio d’angolo poi al 68′ Cosimi servito all’altezza della lunetta da Angelini alza troppo la mira e la palla si perde sopra alla traversa. Poco dopo va al tiro Saloni, Borghi para in tuffo in due tempi anticipando il ta-pin di Angelini. A dieci minuti dal termine Consonni viene espulso per un fallo a metà campo e il Roselle comincia a soffrire più del dovuto. Gli ospiti prendono fiducia e al minuto 85 Sani aggancia bene in area ma il suo tiro sorvola di pochissimo la traversa. Nel recupero il S. Quirico reclama un rigore apparso evidente ma non rilevato dall’arbitro. Al triplice fischio finale gli ospiti continuano a protestare nei confronti del direttore di gara mentre il Roselle riprende fiato e spera di recuperare al meglio l’organico per domenica prossima nella trasferta di Porto S. Stefano.
(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE e SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

Correlati