2016-17 – 1ª Cat. Alberese – Pitigliano 0-1

1ª CATEGORIA 2016-17    Gara 26 febbraio 2017

ALBERESE – PITIGLIANO  0-1

ALBERESE: Piersanti, Breggia, Camarri (90′ Sorini), W. Pastorello, Massieri, Romani (52′ Posa), Liberali, Angeli, Masini, Pieri, Vento (73′  Viska). A disp.: Allegro, Brizzi, Simonetti, Amorevoli. All.: Romagnoli.
AURORA PITIGLIANO: Castra, Giannini, Mei, Medori, Goretti, Micci, Saccarelli (62′ Manetti), Silvestri, Guza (67′ Martini), Formiconi, Sequino (87′ Fr. Biribicchi). A disp.: Tranchini, Battiloro, Fa. Biribicchi, Reali. All.: Galli.
ARBITRO: Paolo Cilia di Empoli.
RETI: 
31′ Formiconi.
NOTE: 89′ espulso Goretti per somma di ammonizioni.

L’arb. Cilia.
L’Aurora Pitigliano porta via tre punti da Alberese e vola in testa alla classifica del girone F di prima categoria. I gialloblu passano in vantaggio alla mezzora di un buon primo tempo e lo difendono fino al termine ma rischiando non poco nella fase finale sotto il furioso forcing dei padroni di casa. In avvio subito occasione per i locali con Romani che spara alto da due passi. Al 10′ si vedono gli ospiti, cross da punizione e colpo di testa di Sequino che finisce a lato. Al 21′ tiro di Formiconi smorzato da un difensore, riprende ancora di testa Sequino che non trova lo specchio. Al 29′ l’Alberese si salva in angolo con forti proteste degli ospiti che reclamano un fanno di mano in area. Un minuto dopo arriva il gol, cross su punizione dalla tra quarti e Formiconi tocca col corpo dopo un rimbalzo che beffa Piersanti e finisce in rete. Al 33′ ancora occasione per gli ospiti, Giannini affonda sulla destra e mette in mezzo ma sia Guza che Sequino mancano la facile deviazione in porta. Al 39′ Alberese vicino al pareggio su un calcio di punizione di Romani dalla lunetta, Castra vola all’angolino e respinge con l’aiuto della traversa poi Micci salva sul tentativo di tap in di Breggia. Animati gli ultimi due minuti del primo tempo, prima viene annullato un gol al Pitigliano per fuori gioco di Silvestri poi Angeli si mangia il gol del pareggio con un rigore da fermo su appoggio di testa di Vento. Nella ripresa riparte forte l’Alberese ma Pieri lanciato solo davanti a Castra spedisce sulla traversa, poi Castra para la ribattuta di Angeli. Al 54′ Castra non arriva su una parabola dalla bandierina ma Masini non trova la porta. Due minuti dopo Vento calcia a lato. Gli ospiti si riportano in avanti al 65′ e Formiconi si mangia il facile raddoppio da due passi. La partita si innervosisce e fioccano cartellini gialli da una parte e dall’altra, l’Alberese aumenta l’assedio e gli ospiti cercano di arginarlo ricorrendo a tutte le pratiche del mestiere. Ad un minuto dal 90′ Goretti rientra precipitosamente e ingenuamente in campo dopo un’uscita per infortunio senza l’autorizzazione dell’arbitro, secondo giallo e spogliatoi anticipati. I minuti di recupero sono sei, l’Alberese assalta ancora la porta difesa da Castra chiamato in causa prima del triplice fischio finale solo da un debole tiro di Viska.
(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE e SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

Correlati