2016-17 – 1ª Cat. Argentario – Pitigliano 1-1

1ª CATEGORIA 2016-17    Gara 4 dicembre 2016

ARGENTARIO – PITIGLIANO  1-1

ARGENTARIO: Milani, Cedroni, Cobianu, Fanciulli (82′ Atzori), Schiano, Moriani, Pennisi, Costanzo, Castriconi (90′ Vincenti), Perrone, Alocci (71′ Marconi). A disp.: Rossi, De Pirro, Canuzzi, Breschi. All. Picchianti.
PITIGLIANO: Castra, Giannini, Mei (76′ Micci), Manetti, Mosci, Fa. Biribicchi, Sequino, Goretti (63′ Guza), Paoloni, Medori, Formiconi. A disp.: Tranchini, Reali, Battiloro, Martini. All.: Galli. 
ARBITRO: Mattia Solito di Piombino.
RETI:
 29′ Castriconi, 85′ Medori.
NOTE:-

L’arb. Solito.
Finisce in parità la sfida al vertice del girone F di prima categoria. Gara combattuta e corretta con un gol per tempo sul terreno del Maracanà, al vantaggio dei locali con Castriconi risponde Medori nel finale. Chi deve recriminare di più sono certamente i padroni di casa, che prima sullo 0-0 e quando in vantaggio di un gol hanno sprecato ottime occasioni per accaparrarsi l’intera posta. In avvio subito al tiro Alocci con parata di Castra. La risposta ospite è di Formiconi che manda  a lato un bel sinistro in corsa. Sale l’offensiva dei locali e Formiconi al 13′ crossa per Cedroni che di testa alza sopra alla traversa. Due minuti dopo Castriconi prova la conclusione da sinistra ma il tiro viene smorzato in angolo da un difensore. Anche gli ospiti si fanno pericolosi con Formiconi, bella la stoccata al volo messa in angolo da Costanzo. Al 23′ Alocci sfonda centralmente e si presenta solo davanti a Castra ma perde l’attimo buono e il portiere riesce a bloccare la conclusione debole. Dalla parte opposta una svirgolata di un difensore genera una rovesciata di Paoloni che lambisce la traversa. Al 29′ l’Argentario passa in vantaggio, colpo di testa di Castriconi che lascia di stucco Castra e con questo risultato si va al riposo. Nella ripresa il Pitigliano riparte più determinato, Biribicchi di testa sfiora la traversa e a seguire Milani si salva in angolo su una legnata di Medori dalla distanza. Ospiti ancora alla conclusione con Mei, alta di poco. Al 56′ Formiconi appoggia indietro per l’accorrente Paoloni che alza troppo la mira. L’Argentario si difende ma quando si porta in avanti va vicino al raddoppio, prima Castriconi calcia debolmente su Castra già a terra, poi lo stesso centravanti azzurro arriva con un soffio di ritardo a deviare in rete un radente di Cedroni. AL 65′ Castriconi raccoglie una corta respinta della difesa ma non sfrutta la buona opportunità per chiudere la partita. Dopo una deviazione in spaccata di Cedroni su un cross da sinistra di Marconi, arriva il pareggio dei gialloblu. Su un calcio d’angolo da destra, Medori anticipa tutti e batte Milani. Nel finale l’Argentario cerca di riportarsi in avanti ma anche il Pitigliano sulle ali dell’entusiasmo prova a fare il colpaccio. Il risultato però non cambia e le due ottime formazioni rimangono appaiate alla testa della classifica.
(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE e SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

Correlati