2016-17 – ECCELLENZA Roselle – Urbino Taccola 3-0

ECCELLENZA 2016-17    Gara 13 novembre 2016

ROSELLE – URBINO TACCOLA  3-0

ROSELLE: Cipolloni, Del Nero, Rosati, Mesinovic, Ciolli, Gorelli, Cosimi (74′ Kacka), Saloni, Raito (62′ Porro), Ferrari (64′ Vento), Nieto. A disp.: Di Roberto, Serdino, Franchi, Bartalucci. All:. De Masi.
URBINO TACCOLA: Frongillo, Chimenti, Puleo (63′ Lici), Dal Poggetto, Hemmy (73′ Mattiello), Casali, Bova (51′ Ercole), Dughetti, Vaglini, Benedetti, Sammuri. A disp.: Meini, Taglioli, Landi, Naldini. All.: Rocca.
ARBITRO: Daniel Cadirola di Milano, assistenti Pietro Casale e Danilo Pietro Campagnolo di Siena.
RETI:
 11′ Gorelli, 44′ Saloni, 95′ Nieto.
NOTE: 84′ 
Cipolloni para un rigore a Vaglini.
Dopo la conquista della finale di coppa, il Roselle continua la marcia e rifila una tripletta all’Urbino Taccola. Gara condotta prevalentemente in avanti dai termali che passano subito a condurre con un colpo di testa di Gorelli su cross da sinistra di Cosimi. Poco dopo è Ferrari che controlla un buon pallone in area ma la sua mezza rovesciata termina alta, così come una conclusione di Cosimi nell’azione successiva. Alla mezzora Ferrari ruba palla sulla metà campo e serve Nieto che si libera per il tiro, parato a terra da Frongillo. La prima conclusione pericolosa ospite arriva al 31′ ad opera di Benedetti, ma Cipolloni è attento e mette in angolo. L’Urbino Taccola si procura un paio di calci dalla bandierina con un tentativo finale di Bova di poco a lato, ma prima del riposo arriva il raddoppio dei termali con Saloni che pesca l’angolo opposto direttamente su calcio di punizione. Nel secondo tempo il Roselle controlla agevolmente la sterile reazione ospite e in contropiede non sfruttano alcune buone occasioni per allungare. Al 55′ Ferrari manca di poco l’aggancio al volo su cross di Nieto. Cipolloni al 56′ blocca a terra un rasoterra di Dughetti. Nieto si mangia due ghiotte occasioni intorno all’80’, lanciato in completa solitudine in entrambi i casi si allunga troppo il pallone favorendo l’intervento del portiere. A dieci minuti dal termine l’arbitro concede un calcio di rigore agli ospiti ma Cipolloni si supera e ribatte la conclusione di Vaglini. Scampato il pericolo di vedersi riaprire la gara, i locali fanno tris nei minuti di recupero, quando Nieto trova finalmente il gol con un fendente da destra che non lascia scampo a Frongillo.

(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE e SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

Correlati