2018-19 – 3ª Cat. Saurorispescia – Ribolla 2-0

3ª CATEGORIA 2018-19   Gara 9 gennaio 2019

 SAURORISPESCIA – RIBOLLA  2-0

SAURORISPESCIA: Santini, Aurilio, Del Sorbo, Chimenti (70′ Dell’Anno), Rocconi, Biagiotti (65′ Ortaggi), Mekoqi, Ottobrino (81′ Stella), Mantellassi, Galli, Naso (78′ Soua Seyf). A disp.: Bertini, Bubbacar, Valentini. All.: Gianluca Chinellato.
RIBOLLA: Andreoni, Ferrini, Gualtieri, Biondi, Magnani (84′ Simonetti), Conti, Cozzolino, Marri, La Rosa, Radi, Borrelli. A disp.: Berti, Fabbri, Cinea, Mecacci, Marignoni, Agostini, Cinci. All.: Riccardo Angelini.
ARBITRO: Nicola Mascelloni di Grosseto.
RETI:
32′ Mantellassi, 51′ Ottobrino.
NOTE: espulsi Mantellassi al 32′ e Ferrini al 52′. Al 70′ allontanato l’allenatore Angelini.

L’arb. Mascelloni.
Il Saurorispescia vince lo scontro al vertice contro il Ribolla che vale il sorpasso in testa alla classifica. Gara con poche emozioni per buona parte del primo tempo. Al 20′ il primo tiro per gli ospiti con Gualtieri con palla che sorvola la traversa. Risponde Naso con un pallonetto anch’esso alto. Al 27′ secco tiro di Ottobrino ancora alto. Al 28′ Naso dal limite chiama in causa Andreoni che si distende e devia in corner. Due minuti dopo ancora pericolosi i locali con Naso che da fuori area cede il pallone stamparsi sulla traversa. Il gol è nell’aria e al 32′ Mantellassi su un cross rasoterra da destra, trova la zampata vincente e infila all’angolino alla sinistra di Andreoni. L’esultanza smodata di Mantellassi che si arrampica sulla recinzione, costa il secondo cartellino giallo con conseguente espulsione. Il Saurorispescia rimane in dieci ma chiude in vantaggio la prima frazione di gioco. Si torna in campo e al 51′ i locali raddoppiano con Ottobrino che su una punizione dal limite infila all’incrocio dei pali. Passa un minuto e si ristabilisce la parità numerica con l’espulsione di Ferrini che placca una ripartenza di Naso dalla metà campo. I padroni di casa di nuovo al tiro al 62′ con Galli dalla distanza, fuori di poco, poi il Ribolla si getta in avanti per il forcing finale. Al 75′ Cinci serve Cozzolino che da distanza ravvicinata alza troppo la mira. L’azione più pericolosa dei bianconeri (oggi in rosso) arriva al 79′ con Cozzolino che batte un calcio piazzato da sinistra indirizzato all’incrocio dei pali lontano, ma l’ex Santini vola a smanacciare in calcio d’angolo. L’ultima palla buona é sui piedi di Conti che pressato da Aurilio non coglie lo specchio. Triplice fischio finale e festa grande per i saurini, da oggi lepre del campionato di terza.
(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE e SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

Correlati