2021-22 – 3ª Cat. FINALE Play-Off Aldobrandesca Arcidosso – Scarlino 0-2

3ª CATEGORIA 2021-22  FINALE Play-Off 19 giugno 2022

ALDOBRANDESCA ARCIDOSSO – SCARLINO  0-2

Ald. ARCIDOSSO: Nannetti, S. Notari, L. Notari, Seravalle, Moscarini, Pasquini, Bozkuer, Tiberi, Vacchiano, Togola (107′ Giacalone). A disp.: Lisi, Cellini, Tiberi, Boscagli, L. Cellini, Cirlan, Piacentini, D. Shtjefni. All.: Santoni.
SCARLINO: Giannoni, Cinci (100′ D’Argenzio), Mangini, Stefanini, Fabbri, Sonnini, Lazzara (75′ Capolupo), Gabellieri (69′ Bansi), Cozzolino (64′ Carrella), Ruggiero, Paradisi (116′ Masiello). A disp.: Panebianco, Marignoni, Gennai, Yanga.  All.: Livaldi.
ARBITRO: Alessio Argenti di Grosseto, assistenti Gianluca Stella e Simone Paparozzi.
RETI: 105′ Stefanini (R), 122′ Mangini.
NOTE: espulso Sonnini al 60′ per doppia ammonizione, Boscagli, Seravalle e l’allenatore Santoni al 105′ per proteste.
Nei minuti di recupero, lo Scarlino acciuffa la vittoria nella finale play-off. L’Aldobrandesca cui bastava un pareggio, perde la testa dopo il rigore a sfavore, rimane in nove contro dieci e finisce per subire il raddoppio allo scadere del tempo. 
Gara molto tirata e nervosa data l’alta posta in palio, con gli amiatini subito pericolosi al 3′ con Vacchiano, Giannoni alza in angolo. Risponde lo Scarlino al 10′ con Sonnini dalla distanza con Nannetti fuori porta ma la palla finisce sul fondo. Al 15′ lunga azione dell’Arcidosso con tiro finale ribattuto con i piedi da Giannoni. Poi si fa pericoloso lo Scarlino, al 26’ un tiro–cross dalla tre quarti di  Lazzara scavalca Nannetti e si infrange sul palo e nel finale di tempo una bella girata al volo ancora di Lazzara trova la pronta risposta di Nannetti che alza in corner. Nella ripresa calano i ritmi e il gioco si fa molto frammentato. Al 60’ Sonnini controlla male un pallone e rimedia con una mano, ma già ammonito, si becca il secondo giallo e finisce negli spogliatoi. Lo Scarlino riesce in inferiorità numerica a tenere bene il campo e solo nel finale l’Aldobrandesca si fa pericoloso con Mangini, ma Giannoni para. Si va ai supplementari e al 105 per un atterramento in area di Ruggiero l’arbitro concede il calcio di rigore allo Scarlino che Stefanini trasforma. Forti proteste amiatine che portano all’espulsione di Boscagli e Seravalle oltre che dell’allenatore Santoni. L’Aldobrandesca si sbilancia in avanti anche con il portiere alla ricerca del pari ma proprio nell’ultimo giro di orologio, Mangini riceve palla a metà campo e insacca nella porta sguarnita il 2-0 finale.

(© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE e SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

Correlati