COPPA BRUNO PASSALACQUA

   43ª edizione 2017   >>>

Torneo interprovinciale categoria Juniores organizzato dal Milan Club "B. Passalacqua" di Grosseto con la collaborazione della Pol. Nuova Grosseto Barbanella. Il Sauro ha preso parte a quasi tutte le edizioni della manifestazione ponendosi come obiettivo primario quello di mettere in mostra i propri atleti senza mai ricorrere salvo bisogni eccezionali a prestiti da altre società. Obiettivo sempre raggiunto in quanto tutti gli anni a fine Torneo molti giocatori rossoneri approdano a squadre di categorie superiori.
Purtroppo per una serie di circostanze per una trentina di anni è mancata la vittoria finale. Uno dei motivi può ricercarsi nelle dimensioni del campo, i saurini, abituati a giocare in un rettangolo di gioco molto più grande, si sono sempre trovati a disagio sul piccolo terreno del Monterosa. Da considerare anche che molte società per questo Torneo si avvalgono molto dei prestiti con il vantaggio di ottenere quasi sempre risultati superiori rispetto al campionato, proprio l'opposto del Sauro che preferisce sempre schierare i propri tesserati anche se più giovani e al di sotto del limite di età.
Nonostante ciò ben quattro volte i saurini sono arrivati alla finalissime senza però riuscire a fregiarsi del primato. Sfortuna volle che nel lontano 1985 i rigori risultassero fatali contro la blasonata compagine del SIENA. Stessa sorte nel 1987, sempre sconfitti dopo i tiri dal dischetto contro il VENTURINA, così come nel 1993 ad opera del FOLLONICA. Nel 1994 altro secondo posto battuti di misura dalla Nuova Grosseto.

Nel 2007 alla quinta finalissima arriva il trionfo
, ripetuto poi nel 2008 e nel 2009.

Dalla pagina del sito la storia degli anni '60 :
... A metà decennio anche con società di calcio di serie A cominciarono ad affacciarsi al vivaio saurino. 
Bruno Passalacqua, (compianta figura di sportivo grossetano in onore del quale si disputa ogni anno dal 1975  il Torneo omonimo), da Segretario dell'U.S. Grosseto era passato a fare il Segretario dell'A.C. Milan. Anche dal suo nuovo ruolo, Passalacqua manteneva un costante contatto con la sua Maremma e con il Sauro, in virtù dei buoni rapporti che lo legavano ai dirigenti del Sauro Edoardo Checcacci e Alfio Culicchi, sempre pronti a segnalare nuove giovani promesse al vecchio amico salito a Milano.

Sotto: una delle tante lettere scambiate tra i compianti Bruno Passalacqua e il dirigente del Sauro Alfio Culicchi.

Clicca sulle edizioni
  1ª   edizione 1975 (giocata in via Adda)
  4ª   edizione 1978
  11ª edizione 1985
  13ª edizione 1987
  16ª edizione 1990
  19ª edizione 1993
  20ª edizione 1994
  21ª edizione 1995
  24ª edizione 1998
  26ª edizione 2000
  27ª edizione 2001
  28ª edizione 2002
  29ª edizione 2003
  30ª edizione 2004
  31ª edizione 2005
  32ª edizione 2006
  33ª edizione 2007
  34ª edizione 2008
  35ª edizione 2009
  36ª edizione 2010
  37ª edizione 2011
  38ª edizione 2012
  39ª edizione 2013
  40ª edizione 2014
  41ª edizione 2015
  42ª edizione 2016
  43ª edizione 2017
  44ª edizione 2018

Bruno PASSALACQUA
(Archivio Magliarossonera.it)