FIORENTINA – Ritiro Acquapendente anni ’60 e Massa Marittima 1971

(© Foto LINICCHI)

VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE E SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”


Questa foto non è mia ma presa da internet

Foto fornitami gentilmente dalla famiglia del compianto Massimo Tamberi (mio futuro allenatore nel G.S. Sauro),
con Massimo accanto proprio a Julinho, in occasione di un’amichevole Amiata-Fiorentina nel precampionato 1955-56 ad Abbadia S. Salvatore.
Da sin: SEGATO, massaggiatore FARABULLINI, JULINHO, TAMBERI, gioc. Amiata, VIRGILI, ORZAN, CERVATO.

Cappellino e fiore viola, gadget poveri tutti di carta, anni ’60

1966 La prima volta al Comunale (poi “Franchi”),
Fiorentina – Juventus 0-1 (Stacchini)

1967 – La mia prima bandiera viola

1967 – Io di spalle mentre prendo l’autografo di Rogora
Acquapendente (VT) 1967÷1970

1967 – Con Mario Bertini e Amarildo

1967 – Amarildo Tavares De Silveira

1968 – io con Francesco Rizzo, sullo sfondo Maraschi

1969 – i viola con lo Scudetto sul petto

1969 – Pirovano scherza con l’infortunato Rogora

1969 – Chiarugi, De Sisti, Merlo
Massa Marittima (GR) 1971

Sergio Clerici e Claudio Merlo. Sulla sinistra tagliato, Sormani

Nevio Scala
Alcune fasi dell’amichevole contro la Massetana, si riconoscono Brizi e Orlandini, sotto Emiliano Macchi, nipote di Chiarugi

1973 – Fiorentina – Juventus  2 – 0

22 febbraio 1976 – Fiorentina – Juve  1 – 1
(Bettega, Bresciani)

Partenza dal bar di via Sauro dei tifosi viola e dei gobbi.
Da sin.: i gobbi Dini Dino, Giorgetti Andrea (Ciuffo), Francesco Linicchi (con sottana viola e bandiera),
i gobbi Bruno Cardarelli e Luciano Giorgetti, io con  la bandiera viola e Enzo Verdiani (il Pittore). Accosciato il viola Leonello Bragagni.

 

 

Correlati