VIAREGGIO CUP 2012 – Atalanta-Roma 1-3

VIAREGGIO CUP – COPPA CARNEVALE
Campo Sportivo Comunale Malservisi-Matteini GAVORRANO

OTTAVI DI FINALE 14 febbraio 2012

ATALANTA – ROMA  1-3

 ATALANTA: Franckowiak; Tantardini, Milesi, Giovannelli, Ponti (77′ Nava); Eposito, Tonon; Mangni (63′ Villanova), Agazzi, Chessa (61′ Grandi); Cais. A disp.: Barbugian, Redolfi, Conti, Grassi, Gagliardini, Palma. All.: Gallo.
ROMA: Pigliacelli; Sabelli, Orchi, Barba, Nego; Ricci M. (87′ Cittadino); Piscitella, Ciciretti (67′ Romagnoli), Verre, Politano (82′ Frediani); Tallo. A disp.: Proietti Gaffi, Carboni, Ceccarelli, Ferrante, F. Ricci, Lopez. All.: De Rossi.
ARBITRO: Giovani di Grosseto, assistenti Fiberti di Pisa e Palazzoni di Lucca.
RETI: 26′ Mangni (A), 27′ Nego (R), 38′ Politano (R); 66′ Tallo (R).
NOTE: espulso Mr. Gallo all’80 per proteste.
La Roma di De Rossi fa fuori l’Atalanta di Gallo con un secco 3-1 e si qualifica per i quarti di finale della Coppa Carnevale ponendosi come una delle pretendenti più accreditate alla vittoria finale. E’ durata poco l’illusione dei nerazzurri, passati in vantaggio con Mangni ma immediatamente raggiunti da Nego e superati prima del riposo. Nella ripresa i capitolini hanno controllato la molle reazione bergamasca e con il colpo del Ko di Tallo hanno messo fine anticipata alla contesa.
* Al fischio d’inizio dell’arbitro grossetano Stefano Giovani, sono i romanisti a scaldare la gara con Verre che manda a lato su azione d’angolo. Replica nerazzurra con un paio di corner e un tiro di Mangni di poco fuori. Insistono i bergamaschi e Cais servito in area da Tantardini manda incredibilmente a lato da posizione buona. Si ripete il numero 9 di Gallo con un tiro dal limite che termina alto. Al 26′ l’Atalanta passa, Cais serve per Mangni che con un destro micidiale non lascia scampo a Pigliacelli. Palla al centro e punizione dalla sinistra per i giallorossi, dormita generale della difesa orobica con Nego che pizzica di testa beffando Franckowiak. Il pareggio subìto pare il canto del cigno per i ragazzi di Gallo e la Roma comincia a salire di tono impostando tutto sul possesso palla e rapidi scambi in avanti che portano frutto al 38′ quando Sabelli affonda sulla destra e con un tacco all’indietro innesca Politano che infila all’angolino alla destra di Franckowiak. Il solito Mangni si dà da fare in avanti per i nerazzurri ma non centra lo specchio della porta.
** La ripresa comincia con un tono più dimesso e la Roma si limita a controllare le mosse nerazzurre. Subito al tiro Cais ma la mira non è quella giusta. Gli spazi in area giallorossa non si aprono e l’Atalanta prova dalla distanza con Esposito ma la palla termina fuori. Al 60′ il sinistro di Mangni trova ben piazzato Pigliacelli. La Roma esce dal guscio e al 66′ chiude i conti con la rete di Tallo che con un secco destro fulmina Franckowiak. La formazione di Gallo tenta il tutto per tutto ma con poche idee e la Roma approfitta con rapidi capovolgimenti di fronte per sfiorare il poker. Ci si avvia alla conclusione con i giallorossi che controllano gli sterili tentativi nerazzurri con la testa già proiettata ai quarti di finale.
——————————————————
Poca fortuna per l’U.S. Monterotondo Marittimo e per l’amministrazione comunale che si erano impegnate fortemente come ormai da nove anni per portare alcune partite della prestigiosa competizione internazionale nel loro paese e che a causa dell’eccezionale ondata di maltempo di questo inizio 2012, si sono visti costretti a dirottare le gare a Follonica e Gavorrano. Un grazie a loro va comunque d’obbligo, insieme agli auguri per il prossimo anno.

© Foto LINICCHI) Per avere le FOTO per pubblicazioni editoriali  ORDINA
VIETATA QUALSIASI PUBBLICAZIONE SENZA AUTORIZZAZIONE E SENZA SPECIFICARE: “da www.maremmapress.it”

 

Correlati